Loading...
BABELEBABELE

GRANDI VENETI

Giacomo Noventa e la poesia dialettale del Nord-Est
testi di Fernando Bandini, Ernesto Calzavara, Fabio Franzin, Virgilio Giotti, Biagio Marin, Giacomo Noventa e Romano Pascutto
Reading con Andrea Pennacchi (voce recitante) e Giorgio Gobbo (chitarra)
Interventi e letture di Giovanni Previdi e Gianmario Villalta

Ogni poeta ha la sua grandezza e la sua peculiarità ma certo qualcosa la poesia dialettale la dice unitamente a gran voce: nonostante la convergenza verso un’unica lingua – in molti casi un anglo-italiano seriale - la letteratura in dialetto esiste come chiara testimonianza di ‘resistenza ad una proclamata morte degli idiomi d’Italia’. L’Italia qui è viva più che mai, è ricca, e resiste come lingua e come memoria di tutto ciò che va scomparendo.

Andrea Pennacchi

Attore e autore, si è formato al Teatro Popolare di Ricerca e ha proseguito la propria formazione seguendo corsi con Mamadou Dioume del C.I.C.T. di Peter Brook, Vayu Naidu dell’Intercultural Storytelling Company Brumhalata di Birmingham, Eimuntas Nekrosius, Moni Ovadia, Marco Baliani, César Brie...

Giovanni Previdi

Giovanni Previdi, nato a Carpi nel 1977, vive a Bologna dove lavora in una libreria del centro.Nel 2013 ha pubblicato la raccolta Due fettine di salame, poesie (Quodlibet) e nel 2015 Lettori. Variazioni sul tipo (Gallucci).

Gian Mario Villalta

Saggista e narratore (il suo ultimo romanzo, uscito ai primi di settembre, si intitola Scuola di Felicità, Mondadori editore), segue da molti anni il panorama poetico italiano (particolare attenzione ha dedicato all'opera di Andrea Zanzotto collaborando al Meridiano Mondadori e curando l'Oscar degli...

Newsletter

Iscriviti alle newsletter per restare sempre aggiornato sulle nuove attività del Comune di Padova.