Loading...
BABELEBABELE

Da Punk Islam a Cuor contento

Incontro con Giovanni Lindo Ferretti
conduce Fulvio Paloscia

Nonostante abbia cantato ‘Non fare di me un idolo, mi brucerò’, Giovanni Lindo Ferretti un icona lo è diventato subito. Il suo percorso musicale è iniziato con i CCCP e con una devozione all’Islam (PunkIslam è del 1988) e alla Russia sovietica per poi seguire con i CSI un andamento più pacifista zen e sufi. Ma non si è fermato, Giovanni Lindo è arrivato al cristianesimo di papa Ratzinger. I suoi fan hanno tremato ma hanno resistito. Oggi vive sull’appennino tosco-emiliano con 20 cavalli.

Giovanni Lindo Ferretti

1984, tra Reggio Emilia e Bologna, pubblicazione di Ortodossia, 45 giri vinile rosso. CCCP-fedeli alla linea traversa in lungo e in largo l’Italia e le capitali della nuova Europa: Berlino, Amsterdam, Barcellona, nello splendore degli anni ’80, per sciogliersi dopo i concerti di Mosca e Leningrado...

Fulvio Paloscia

Fulvio Paloscia (Firenze, 1965) scrive su "La Repubblica" occupandosi di musica, spettacolo e cultura. Suoi scritti sono apparsi in varie pubblicazioni, tra cui Tondelli e la musica (Baldini & Castoldi, 1998), Krypton. Teatri di Luce (Titivillus, 2010). Insieme a Luca Scarlini ha curato Startrash, le...

Newsletter

Iscriviti alle newsletter per restare sempre aggiornato sulle nuove attività del Comune di Padova.