Loading...
BABELEBABELE

Gene Gnocchi

Pseudonimo del comico e conduttore televisivo italiano Eugenio Ghiozzi (Fidenza, Parma, 1955). Dopo la laurea in Giurisprudenza e un breve periodo come avvocato, nei primi anni Ottanta ha iniziato a esibirsi nei cabaret milanesi, per poi approdare in TV dapprima al Maurizio Costanzo show e poi (nel 1989) nel programma Emilio (ideato dalla Gialappa’s Band e condotto da Teo Teocoli). Durante tutti gli anni Novanta ha consolidato il successo televisivo partecipando a trasmissioni di culto come Mai dire gol (storico programma della Gialappa’s Band) e Quelli che… il calcio, spesso in coppia con Teo Teocoli. Sempre attivo in TV, Gene Gnocchi non ha però trascurato gli impegni cinematografici e teatrali; si ricordano in proposito i film Metalmeccanico e parrucchiera in un turbine di sesso e politica (1996) e gli spettacoli La responsabilità civile dei bidelli durante il periodo estivo (2000), La neve e l’arte di scioglierla senza farla bollire (2005), Cose che mi sono capitate (2008), Cose che mi sono capitate a mia insaputa (2010), Cose che mi sono capitate... ancora (2011) e Il rosso e il blu (2012). Conduttore de L’almanacco del Gene Gnocco (su Rai tre, dal 2010), ospite fisso nella trasmissione La domenica sportiva (Rai due), è autore di alcuni libri, tra i quali occorre citare: Una lieve imprecisione (1991); Il mondo senza un filo di grasso (1997); L'invenzione del balcone (2011); Il gene dello sport. Tutto quello che avreste voluto sapere sullo sport e avete osato chiedere (2013).

Altri Ospiti

Newsletter

Iscriviti alle newsletter per restare sempre aggiornato sulle nuove attività del Comune di Padova.